La borsa Cecilia rende omaggio a una collaborazione, quella tra Zadig&Voltaire e Cecilia Bönström, sua Direttrice Artistica da quasi quindici anni. Da sola, illustra vent’anni di know-how e innovazione. Rivela un design che trascende il patrimonio genetico della Maison spingendosi verso una concezione sempre più decisa.

Le sue linee contemporanee fanno di Cecilia una borsa ultra-chic che si contraddistingue per la sua propensione ad essere di tendenza.

Vantaggio supplementare, l’infinità di dettagli che la rendono estremamente femminile: la catena-amuleto della zip, la fibbia a forma di “C” che richiama il legame con Cecilia, il fiocco che valorizza la pelle e la sua finitura sartoriale, le ali emblematiche disegnate dal volume, di una discrezione prettamente scandinava.

Zadig&Voltaire ha creato una borsa per le donne libere e indipendenti.

Potendo essere indossata in tre modi (a mano, a spalla o a tracolla), rappresenta il connubio perfetto tra stile e utilizzo quotidiano.

Le sue tante versioni sono fabbricate in Italia, in pelle o pelle con concia vegetale, in versione liscia, patchwork o borchiata: ideale per soddisfare le esigenze di ogni amante della tribù Zadig&Voltaire.

Top